0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Recensioni del libro

"Il giardino di casa"

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

La narrazione semplice e scorrevole si lascia gradevolmente seguire. E pur nella sua semplicità è sicuramente frutto di un assiduo lavoro interiore, profonda riflessione,ricerca e acuta attenzione alle scene di vita della gente comune. Vengono descritte con estrema cura luoghi, paesaggi, eventi climatici; la stessa cura è riservata alla rappresentazione dei personaggi con tutte le loro caratteristiche psico-fisiche:fisionomia, carattere, atteggiamenti, comportamenti,travagli interiori... La scelta di intercalare occasionalmente espressioni, motti, proverbi in lingua dialettale è decisamente azzeccata: in certi passaggi, in determinate situazioni, nel corso dei colloqui tra personaggi, il contributo del dialetto rende le vicende notevolmente intense e ancora più espressive.

Pino Ragusa
Pino Ragusa Insegnante

Complimenti e Auguri. In ognuno di noi troviamo un Pitrinu, in ognuno di noi che lottiamo per difendere quello che è stato costruito dai nostri padri, grandi uomini che hanno dedicato la propria vita al lavoro per la famiglia, e che in ognuno di noi hanno trasmesso dei sani principi e l'attaccamento alla propria terra, non come bene materiale, ma come un qualcosa di sacro, qualcosa di grande, un sogno sempre acceso che bisogna custodire per evitare che i "Militello" di turno possano spegnerlo. Complimenti, complimenti a te che hai messo insieme paesaggi, costumi e tradizioni della nostra "Roccadoro" insieme alle passioni, ai modi di pensare di chi con la natura ha stretto un rapporto forte e intimo, di chi vive il lavoro di tutti i giorni con la passione di un'unica storia d'amore indistruttibile. Con questo breve commento, personale e intimo, porgo a te un Augurio di vero cuore, desiderando che questo possa essere l'inizio di una lunga serie di Romanzi!! P.S. Quando uscirà il prossimo????

Toni Longo
Toni Longo Libero Professionista
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

0 Flares



Filament.io





Made with Flare More Info'>
0 Flares ×

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

SCHEDA TECNICA DE

IL TRIBUNO PRETORIANO

DI ELENA, correttrice bozza del romanzo

Posso solo fare i complimenti all’autore per questo romanzo storico risalente all’epoca degli antichi romani, impero glorioso di cui ne è stato offerto un tributo importante. La trama si presenta incalzante, ricca di phatos sin dalle prime pagine, e gli intrecci in essa riportati, i complotti orditi ai danni dell’Imperatore sono intriganti, così come sono affascinanti le grandi battaglie ivi descritte, e l’insieme di popolazioni che si incontrano e scontrano. Districarsi tra le file di una trama così complicata non è facile ma lo stile dell’autore unitamente alla sua capacità narrativa, hanno non solo reso alla perfezione l’idea che si era prefissato, ma conferito a questo romanzo una bellezza particolare. Il protagonista Livio risplende di luce propria e la narrazione per mano sua coinvolge tutti i personaggi che si affacciano e concorrono all’evolversi della trama. Una storia d’amore che nasce tra le ceneri di sanguinose battaglie e tra soldati e Capi che periscono sotto i colpi nemici, è la famosa ciliegina nella torta, romantica ed evocativa.

0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Lascia ora la tua recensione come commento

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Commenta da Facebook

0 Flares Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

2 Comments

  • Alfonso

    Reply Reply 29 gennaio 2015

    Appassionato di romanzi dal “sapore siciliano”, faccio i miei più sentiti complimenti a Pino Campo per questa opera ultima bellissima. Un libro che si legge tutto d’un fiato, molto interessante!

    • Admin

      Reply Reply 2 febbraio 2015

      Ciao Alfonso.
      Ci ho messo un po’ per decidermi a rispondere a questo tuo gratificante commento, postato sulla pagina del mio romanzo.
      Ti ringrazio caldamente per la tua piccola recensione da cui trasuda una grande passione per la sicilianità.
      Ringraziandoti per aver scelto di leggere il mio romanzo, ti saluto con un arrivederci, e a rileggerti con piacere, sulle pagine del mio blog.
      A presto, Pino Campo.

* Denotes Required Field